Abolire il contante

15 Novembre 2011 1 Di admin2

Milena Gabanelli sul Corriere della Sera di domenica scorsa, 13 novembre, propone di abolire il contante, con una tassazione per scoraggiarne l’uso. Scrive nell’inchiesta intitolata L’abuso del contante: “La tassazione del contante può sembrare una misura drastica o utopistica, ma ha il vantaggio di essere rapidamente applicabile e produrebbe l’effetto di innescare un meccanismo virtuoso a vantaggio di tutti”. “Rapidamente”? Sicuro?
Oggi, nella capitale, in una centralissima Azienda sanitaria locale, abbiamo provato a pagare 165 euro di ticket con la carta di credito. Impossibile. Solo contante.
Per la situazione italiana è illuminante il rapporto (settembre 2011) dell’Osservatorio sulle carte di credito.
Anche i giornalisti, dopo i politici, si stanno “scollando” dalla situazione reale del Paese?