Si tratta di “indagini indagatorie”…

1 Ottobre 2012 0 Di admin2

Le lancia la giornalista del Tg LA7 nell’edizione delle 13.30 di sabato 29 settembre, a proposito delle “scandalo Regioni”.
Da segnalare anche la modalità usata per riproporre le varie edizioni del telegiornale sul canale YouTube dell’emittente, con la pubblicità a “scelta coercitiva”. Proposta: perché non vietare la pubblicità all’interno dei telegiornali così come avviene per le tv comunitarie?