L’urna e il sestante

12 Gennaio 2013 0 Di admin1

I giorni che ci separano dalle elezioni di fine febbraio si annunciano particolarmente caldi, nonostante le raccomandazioni di fine anno del Presidente Napolitano.
C’è anche chi ha confuso l’arco costituzionale con il tiro al bersaglio e quindi sente il bisogno di indicare con precisione quasi millimetrica la propria posizione politica. Non basta più centro nè centrodestra, ora nasce il centro del centrodestra.
Se continua così, alle votazioni di febbraio, anzichè scheda e matita indelebile, ci daranno carta nautica e sestante.