Quando i politici cominciano a “lallare”

7 Febbraio 2013 0 Di admin2

La definiscono la prima campagna elettorale on line, per il boom di Twitter e Facebook. E questo farebbe diventare i politici “social”. Qualcuno ha perfino fatto i conti, la startup “Ecce-Customer”, specializzata in analisi dei social network: ogni sessanta secondi si contano quasi 500 tweet sui politici. Quelli con più follower sono Bersani, Monti e Giannino. Lo riferisce un articolo di Alessandro Jaime, ieri su Repubblica. Ma avete provato a leggere i twitter dei politici? Sembrano i primi balbettii di qualcuno che sta imparando a comunicare. Molti non hanno senso compiuto. Per trovare il programma bisogna andare sui siti ufficiali: Bersani lo sintetizza in un volantino, Monti lo organizza in un’agenda, Giannino propone un’immagine cliccabile con approfondimenti. Vi piace?