La crisi dell’apostrofo

Le Italie o l’Italia? C’è un’altra crisi molto più silente e pericolosa, come certe malattie asintomatiche. Non è evidente come quella economica, però i segnali ci sono e vanno uniti come i puntini neri di un disegno incompleto in un gioco enigmistico. L’Italia è tra i paesi europei con la percentuale più alta di abbandoni…

Di admin2 11 Ottobre 2011 1

Ridi, pagliaccio

Ricordate nel 2009, quando il sindaco di Roma, seguendo l’esempio dell’ex primo cittadino di Firenze, ha annunciato un’ordinanza contro i lavavetri, i giocolieri e gli ambulanti fermi ai semafori? Allora si scatenarono polemiche feroci per l’inadeguatezza del provvedimento, che colpiva fasce già sufficientemente deboli. Ebbene, Repubblica ci racconta che oltre oceano, a Caracas, città grande…

Di admin1 10 Ottobre 2011 0

Parlamentari: in 43 “fanno altro”

Avete mai consultato le statistiche parlamentari? Proviamo a farlo per la voce “professione”. I senatori sono classificati in 30 professioni, dalla più diffusa (50 dirigenti) alla più rara (un ragioniere). Tra i deputati sono rappresentate 39 diverse professioni, dagli 87 avvocati al solito e unico ragioniere. Ma poi, a sorpresa, c’è un’ultima voce: “Altro”. E…

Di admin2 10 Ottobre 2011 1

Delle due l’urna

All’ora di massimo ascolto, poco prima o poco dopo che il telegiornale ci ha mostrato immagini strazianti di bambini magri all’inverosimile, affamati e stremati, in qualche angolo di mondo, la stessa TV ci invita ad acquistare cibi squisiti per cani e gatti. Sono gli assurdi del nostro mondo moderno, dove tutto viene messo in un…

Di admin1 8 Ottobre 2011 0

Giustizia sia fatta

All’incrocio di alcune strade della capitale, dove c’è un semaforo o una zona molto trafficata, da alcuni giorni si può trovare un cartello nero con scritta bianca che dice “Sono venuto per proteggere gli innocenti dalle oscure forze del male. Firmato: il prescelto”. E poi nel cartello accanto, sotto una maschera rossa stilizzata, un numero…

Di admin1 7 Ottobre 2011 0

Accoglienza fumosa

A volte bisogna tornare sulle notizie come “l’assassino che torna sul luogo del delitto”… Sono passati dieci giorni, un tempo ragionevole perché succeda qualcosa. Invece non è successo nulla. Il 26 settembre l’Ansa ha battuto la notizia Immigrazione: Lampedusa,450 mila euro per sigarette migranti. Nel 2011, previste in capitolato appalto ministero. Nessuna smentita. Stavolta nessuno…

Di admin2 7 Ottobre 2011 0

Ciao Steve

Era malato da tempo, ma molti credevano che il mago della Apple potesse trovare un modo geniale per superare anche questo problema, come fosse un “bug” maledetto. Non c’é riuscito, ma il ricordo di Steve Jobs durerà a lungo in molti, in moltissimi. E trovo particolarmente significativo che, grazie a lui, io possa dedicargli questo…

Di admin1 6 Ottobre 2011 2

Sconti biblici

La pubblicità ha sempre il naso all’aria per annusare gli umori e gli interessi della gente. Anzi per anticiparne i desideri. Da un po’ di tempo copy e art director prendono spunto dai temi religiosi o spirituali. Forse è la moda del momento, ma gli esiti non sono sempre felici. Passeggiando in un centro commerciale…

Di admin1 5 Ottobre 2011 1

Suvvia

Quando calano le tenebre ci sono cose che cambiano funzione d’uso. Ad esempio, se di giorno gli scivoli per l’accesso ai marciapiedi sono destinati a carrozzine e carrozzelle, di notte diventano facilitatori di parcheggio per suv e station wagon, senza danni a scocca e marmitta. Non rimane che aspettare il ritorno dell’occhio vigile del sanzionatore…

Di admin2 5 Ottobre 2011 0

Affissioni campestri

La guerra dei manifesti, si sa, è bipartisan. Negli ultimi giorni, nella capitale, lo scontro tra “Più tasse per tutti” e “Debiti e tangenti”. Nel frattempo in Abruzzo infuria la polemica per i manifesti vietati dai vigili urbani. Non sorprende allora la scelta solitaria di un candidato alle amministrative marsicane che, a suo tempo, ha…

Di admin2 4 Ottobre 2011 1